Come arrivare alle isole Eolie

Tutti i modi per arrivare alle isole Eolie

Come arrivare alle isole Eolie? Per arrivare alle isole Eolie non c’è altra soluzione che quella di prendere un traghetto o un aliscafo: in nessuna delle sette isole dell’arcipelago, infatti, esiste un aeroporto, il che vuol dire che si può raggiungere questa splendida location unicamente via mare. A ben vedere, ci sarebbe una eccezione, che è quella prevista per gli elicotteri: alcune compagnie, in effetti, mettono a disposizione il servizio transfer, dall’aeroporto di Palermo, da quello di Reggio Calabria o da quello di Catania.

I porti di partenza per arrivare alle isole Eolie

come arrivare alle isole eolie

Chi vuole sapere come arrivare alle isole Eolie via mare deve tener presente che il porto di partenza più importante è quello di Milazzo; ci sono, comunque, altri porti che assicurano dei collegamenti, anche se a cadenze meno regolari, e sono quelli di Napoli, di Reggio Calabria, di Messina e di Palermo.

Chi arriva in auto a Milazzo può approfittare di un servizio di parcheggio custodito.

I collegamenti per le Eolie con i mezzi di navigazione

Appare chiaro, dunque, come arrivare alle isole Eolie a bordo di un mezzo di navigazione sia la soluzione più consigliata. La disponibilità e gli orari, tuttavia, variano a seconda delle stagioni: può succedere, per esempio, che dal porto di Palermo vengano garantiti unicamente collegamenti con LibertyLines e solo in estate.

Durante la stagione estiva  il collegamento dal porto di Napoli – che nel resto dell’anno viene assicurato due volte alla settimana con nave Siremar – viene integrato dagli aliscafi Medmar e Snav, per soddisfare le esigenze dei turisti.

Il suggerimento è quello di verificare sempre  gli orari riportati sui seguenti siti web:

Snav

Ngi

LibertyLines

Siremar

Le compagnie di navigazione

LibertyLines propone tutti i giorni collegamenti con aliscafi da Messina e da Milazzo, mentre quelli da Palermo sono solo stagionali; la Sremar, a sua volta, mette a disposizione collegamenti quotidiani con Milazzo, per tutto l’anno, e due volte alla settimana con Napoli.

Da Milazzo parte anche la nave di NGI, con collegamenti previsti tutti i giorni, mentre da Napoli in estate c’è l’aliscafo Snav.

Per chi arriva in aeroporto o in stazione

Per i turisti può essere utile scoprire come arrivare alle isole Eolie partendo dall’aeroporto in cui si atterra.

Da quello di Catania (Fontanarossa) e da quello di Palermo (Falcone e Borsellino) è sempre attivo un collegamento autobus con il porto di Milazzo, anche se a volte può essere necessario effettuare un cambio a Messina.

Se invece si opta per il treno la stazione da raggiungere è quella di Milazzo: i collegamenti, lo ricordiamo, sono sia diurni che notturni. Una volta giunti a Milazzo, sarà sufficiente prendere un autobus o un taxi per raggiungere il porto in pochi minuti. Per ulteriori informazioni consigliamo di visitare il sito ufficiale di Trenitalia.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi